Acthyderm

foto-medici

Acthyderm è il primo dispositivo realizzato in Europa ad utilizzare l’elettroporazione della pelle per la veicolazione transdermica di farmaci e cosmetici. Tale metodica è stata denominata Mesoporazione ed è una tecnica non-invasiva che prevede l’introduzione di un principio attivo, senza l’utilizzo di aghi, nel derma in corrispondenza della zona affetta dalla patologia. La tecnica consiste nell’introdurre nei tessuti, in modo selettivo e profondo, sostanze medicamentose idrosolubili, ancor meglio se ionizzabili, tramite delle specifiche sonde che ne consentono la penetrazione e l’assorbimento, per elettroporazione elettroporazionedel tessuto, a livelli profondi e in quantità finora impensabili con le metodiche tradizionali. Il ridotto impatto sistemico e l’assenza di effetti collaterali, rendono la Mesoporazione particolarmente consigliata in medicina estetica, in medicina sportiva nel trattamento delle patologie articolari e tendinee, e di uso praticamente illimitato per le affezioni localizzate.
Acthyderm consente una terapia transcutanea semplice, rapida ed efficace e risultati sorprendenti senza chirurgia, senza iniezioni e senza effetti collaterali. La scelta di un metodo di veicolazione non invasivo aumenta notevolmente la compliance del paziente che non deve sopportare né il trauma psicologico delle iniezioni né i pomfi che per qualche giorno risultano visibili sul volto e sul corpo dopo le microiniezioni.